EVENTO “Ricominciamo dal Turismo” - Com’è andato e di cosa si è discusso? - Welcomeasy
Subito a tua disposizione un periodo di prova di 30 giorni
Hai già il tuo account?
Verona: ricominciamo dal Turismo
Condividi

Ormai è passato qualche giorno dall’evento dello scorso 7 settembre al quale abbiamo partecipato in qualità di relatori e sostenitori.

 

La conferenza – che si è tenuta presso il centro congressi della Camera di Commercio di Verona – è stata organizzata dall’Associazione ABBAV – B&B, Alloggi turistici ed Appartamenti del Veneto.

 

L’obbiettivo che ABBAV si era prefissata con l’organizzazione di questo evento era quello di trovare nuove idee da proporre agli host ed agli operatori dell’extralberghiero per cominciare a percorrere il lungo e necessario cammino per riportare il settore turistico al suo antico splendore.

 

Non a caso la conferenza è stata intitolata “Verona: ricominciamo dal Turismo”.

Verona: ricominciamo dal turismo

Hanno partecipato ed hanno discusso di fronte ad una folta platea (ovviamente più che dimezzata viste le normative vigenti) istituzioni e rappresentanti politici ma anche host ed operatori del settore ricettivo extralberghiero.

 

Figure che si sono incontrate con lo scopo di dialogare assieme per sviluppare delle proposte attuabili e concrete che consentano una più agevole ripartenza del settore turistico nel periodo successivo all’emergenza sanitaria da Covid-19.

 

I temi trattati sono stati molti; ma in particolare si è discusso:

  • della programmazione per il rilancio del settore turistico grazie ad iniziative locali e regionali promosse dalla Regione Veneto (temi questi che sono stati affrontati da esponenti politici di spicco a livello regionale e locale),

 

  • dell’espansione dei mercati euroasiatici e di quello russo e di quale sia il loro interesse per la “meta Italia”,

 

  • delle iniziative promosse da ABBAV per la promozione delle strutture ricettive

 

  • ed infine si è discusso anche di come, grazie a Welcomeasy, è finalmente possibile semplificare la burocrazia che oggi appesantisce il lavoro degli host.

 

 

 

Il punto secondo Welcomeasy

Paolo Zennaro, A.D. e co-fondatore di Welcomeasy, ha riassunto l’evento in questi termini:

 

“È stata una ripartenza, una rinascita, è stato un inizio dopo un momento di triste pausa.

 

È stato un momento di confronto tra la politica e la realtà degli operatori turistici, è stato inviato un chiaro segnale che tra il pubblico ed il privato deve rinascere una sinergia concreta, fatta di innovazione, promozione e sostegno di quello che da sempre è uno dei motori trainanti del nostro territorio: il turismo.

 

Si è parlato di incentivi alle imprese, alle partite iva e ai codici fiscali.

 

Si è parlato di territorio, si è proposto un rilancio, si sono messe in campo delle idee e si sono evidenziate delle carenze che, grazie anche alla presenza di associazioni di categoria come l’ABBAV, ripropongono uno slancio al motore economico che muove il 13% del PIL italiano: il turismo per l’appunto.

 

Si è parlato di burocrazia e di semplificazione, di digitalizzazione e di avanzamento tecnologico.

 

Noi abbiamo fatto la nostra parte, presentando la nostra idea di digitalizzazione e concreta eliminazione della burocrazia, per aiutare tutti gli operatori turistici a ripartire con un nuovo slancio ed una nuova visione, lasciando così più tempo per occuparsi della cosa che, fra tutte, ha il maggior impatto e fa la maggiore differenza: l’accoglienza degli ospiti.”

Paolo Zennaro Evento Abbav Verona: Ricominciamo dal Turismo

È stato un gran bell’evento e ci ha reso davvero molto felici che ABBAV abbia riassunto i nostri sforzi e tutto l’impegno che si cela dietro Welcomeasy con questa breve ma efficace frase:

 

“l’App rivoluzionaria per la semplificazione dei check-in”.

 

Se vuoi far parte della rivoluzione digitale che ti permetterà di liberare un’infinità di tempo – che oggi sprechi nell’adempiere agli obblighi burocratici – allora abbiamo una buona notizia per te!

 

Infatti puoi scaricare Welcomeasy e provarla GRATIS per ben 30 giorni SENZA:

  • Alcun limite di utilizzo. Potrai installarla e testarla su quanti dispositivi vorrai, farla provare a tutti i tuoi collaboratori e fare tutti i check-in che vuoi, il tutto senza alcun limite!

 

  • Alcun obbligo di rinnovo. Alla scadenza dei 30 giorni potrai decidere se e come rinnovarla, scegliendo la soluzione che meglio si adatta alle tue esigenze visto che potrai optare tra abbonamento mensile, annuale o pacchetto a consumo.

 

  • Dover inserire i dati della tua carta di credito.

 

 

Vogliamo farti provare Welcomeasy senza alcun vincolo perché siamo così sicuri e convinti della sua bontà che siamo certi che, una volta che l’avrai provata, non potrai più farne a meno!

 

Non solo!

 

Non sarai infatti in grado di capacitarti di come, sino ad ora, tu abbia potuto lavorare senza.

 

 

Sbarazzati della burocrazia legata ai check-in grazie ad una singola App che ti permette di:

 

  • raccogliere i dati dei tuoi ospiti tramite scansione e di inviarli al Portale alloggiati per conto tuo (completando un check-in in meno di 48 secondi)

 

  • gestire più appartamenti da un’unica piattaforma

 

  • tenere sotto controllo l’attività dei check-in manager e di tutto il personale dedicato all’accoglienza

 

Inoltre, ora Welcomeasy si occupa anche di inviare i dati necessari all’ISTAT regionale e del calcolo della tassa di soggiorno!

 

Che aspetti?

 

Inizia subito la tua prova gratuita per 30 giorni di Welcomeasy!

 

Ti basterà registrarti qui oppure direttamente dall’App che trovi sia sull’Apple Store che su Google Play.

 

Buon lavoro da Welcomeasy

Condividi