Viaggi last second: vai incontro alle esigenze dei turisti

viaggi last second vai incontro alle esigenze dei turisti Welcomeasy

Quest’anno moltissimi turisti sceglieranno di partire per un viaggio last second. Stiamo parlando di una vacanza che non viene scelta “all’ultimo minuto” ma addirittura “all’ultimo secondo”, pochi giorni prima della partenza. I più coraggiosi faranno la valigia e acquisteranno il loro viaggio last second nel giro di 24 ore.

Possiamo mettere in campo alcuni accorgimenti per intercettare questi turisti tutte le volte in cui ci troviamo con una casa, una camera o un appartamento sfitto, magari a causa di una cancellazione improvvisa.

La sicurezza di potersi spostare

Da cosa nasce la tendenza dei viaggi last second? Il desiderio di viaggiare, rilassarsi e scoprire posti nuovi è molto alto tra i cittadini di tutto il mondo, che tra il 2020 e il 2021 sono stati costretti o invitati, a più riprese, a rimanere nelle proprie case. Purtroppo, però, viaggiare non è ancora sicuro e in alcune zone è addirittura vietato, a causa della pandemia in corso e delle campagne vaccinali che procedono a rilento in diversi Paesi, tra cui il nostro.

Il nuovo coronavirus è un nemico insidioso: una situazione sotto controllo oggi potrebbe non esserlo più domani. L’incertezza legata all’impossibilità di sapere quello che accadrà tra uno, due o tre mesi spinge i turisti a scegliere opzioni di viaggio che si possono cancellare a ridosso della partenza. Oppure viaggi da prenotare direttamente all’ultimo secondo.

Leggendo il report Upgrade 2021 di Hotels.com scopriamo che il 92% degli intervistati dall’OTA potrebbe reagire in modo molto impulsivo alla possibilità di tornare a viaggiare, prenotando una vacanza per partire subito, appena ne avrà la possibilità. Il 24% dichiara di essere pronto a prenotare e partire nell’arco di 24 ore, senza preavviso. Hotels.com ha registrato un aumento delle prenotazioni last second pari al 10% nel 2020 rispetto al 2019, dato che si prevede in crescita nel 2021.

24 persone su 100 sono pronte a partire nell’arco di 24 ore senza preavviso

La nuova tendenza delle vacanze last second sembra interessare soprattutto coloro che oggi hanno tra i 25 e i 35 anni, giovani abituati a viaggiare in coppia o tra amici. Unico freno ai viaggi last second: la necessità di pianificare eventuali tamponi molecolari per dimostrare di non essere stati contagiati dalla Covid-19.

Gestisci i check-in in meno di un minuto:
prova gratis per 1 mese Welcomeasy

Prova gratis

Possibilità di risparmio

C’è un’altra ragione, oltre al clima di incertezza e alla voglia di viaggiare appena di potrà, che spinge a optare per un viaggio last second. Le vacanze rischiano di diventare un lusso per tutte le persone che hanno subito una contrazione del reddito a causa degli effetti catastrofici della pandemia sull’economia globale. Vacanze last second e last minute permettono, in genere, di risparmiare. Chi ha un budget a disposizione inferiore rispetto al passato potrebbe optare per questo tipo di soluzione pur di concedersi un po’ di svago e relax.

Chi ha un budget di spesa ridotto potrebbe scegliere una vacanza last second per spendere meno

Come attirare i turisti last second

Qualunque dei trend turistici attuali può essere sfruttato in modo virtuoso dagli operatori del settore alberghiero ed extra alberghiero. Non importa se gestiamo un hotel, una casa vacanze, un appartamento in affitto breve o un altro genere di struttura. La tendenza dei viaggi last second può essere particolarmente interessante per massimizzare il tasso di occupazione di camere, appartamenti e case vacanza, nel momento in cui ci accorgiamo che le prenotazioni non arrivano o ci troviamo a gestire una cancellazione improvvisa.

Offriamo uno sconto a chi prenota last second, potremo rimediare a eventuali cancellazioni

Facciamo bene i conti e definiamo qual è il tasso di sconto massimo che possiamo offrire, senza perderci, a chi decide di venire a soggiornare nella nostra struttura last second.

Poi prepariamo una comunicazione mirata da usare sul sito e sui nostri canali social. Così faremo sapere a più persone possibile che è prevista una tariffa ridotta per chi ci viene a trovare decidendo di partire all’ultimo.

Incentiviamo le permanenze più lunghe: lo sconto potrebbe essere più alto se l’ospite si ferma per più notti. Oppure al prezzo scontato potremmo aggiungere, ad esempio, una colazione gratuita o un altro servizio gratis.

Abbiamo i contatti email o Whatsapp di chi ci è già venuto a trovare in passato? Se abbiamo chiesto loro l’autorizzazione a inviare comunicazioni commerciali, confezioniamo una email o un messaggio, per informarli della promozione sui viaggi last second.

Dal momento che ci conoscono già potrebbero essere interessati a tornare nella nostra struttura, se si sono trovati bene. O comunque saranno propensi a parlarne con amici, parenti e conoscenti.

Gestisci i check-in in meno di un minuto:
prova gratis per 1 mese Welcomeasy

Prova gratis

Welcomeasy è la soluzione per il check-in superveloce che azzera i tempi della burocrazia. Oltre all'App, con Welcomeasy avrai accesso a una piattaforma desktop per gestire in tempo reale tutti i check-in e l’attività dei tuoi collaboratori. Che tu sia il proprietario di un appartamento o il gestore di più strutture, Welcomeasy è la soluzione facile e sicura che ti fa guadagnare tempo.

Prova Welcomeasy gratis per 30 giorni senza vincoli nè carta di credito